Articoli

Diciannove 11 2019 Soul (R)Evolution Header

Diciannove 11 2019 Soul (R)Evolution

Diciannove 11 2019 Soul (R)Evolution ha suonato su Radio Milano International e ora è disponibile on demand qui:


Diciannove 11 2019 Soul (R)Evolution #playlist

KHALID – Up All Night

QUIÑ – Calling

JACQUEES – Fact Or Fiction

THE SOUL REBELS, BIG FREEDIA, DENISIA, PASSPORT P – Good Time

DRAM – Litmas

GALLANT – Sharpest Edges

THECOLORGREY, ODDISEE – Out Of My Hand

PLEASE WAIT, TA-KU, MATT MCWATERS, MASEGO – Flight 99

LAURYN HILL – Guarding The Gates

GARTH – Save Your Soul

TORY LANEZ, SNOOP DOGG – Beauty In The Benz

ROYCE 5’9″, T.I. SY ARI DA KID, WHITE GOLD, CYHI THA PRYNCE – Black Savage

GODFATHER OF HARLEM, SAMM HENSHAW – My People Are Free

SAMUEL JACK – We Are The Future

LABRINTH – Like A Movie

DANNY BROWN – Best Life

LOVE MANSUY – Count On You

Diciannove 11 2019 Soul (R)Evolution Playlist

 

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution Header

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution ha suonato su Radio Milano International New Vibes e ora è disponibile on demand:

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution #playlist

STEVEN BAMIDELE – Still My Mother’s Baby

LONDON AFROBEAT COLLECTIVE – Stop Talking

THE PENDLETONS, GIZELLE SMITH – Keep It Workin’

MICHEAL KIWANUKA – Hero

AIRN RAY – A Seat

GUORDAN BANKS – Leaving With You

BRIK.LIAM – Gas (Thinkingboutyou)

TEYANA TAYLOR, KEHLANI – Morning

RAVEENA – Still Dreaming

GALLANT – Hurt

TAMARAEBI – Whales In The Ocean

KEZAR – Born

R.LUM.R. – Lies

REECE – Last Time

VAN JESS, ARI LENNOX – Cool Off The Rain

BLACKWAVE., WINSTON SURFSHIRT, BENNY SINGS – The Antidote

THE GAME, ANDERSON PAAK – Stainless

Ventinove 10 2019 Soul (R)Evolution Header

Ventinove 10 2019 Soul (R)Evolution

Ventinove 10 Soul (R)Evolution ha suonato così:

Ventinove 10 2019 Soul (R)Evolution #playlist

LOUIS YORK – How Will I Feel

THE PENDLETONS – 2 Steps Away

GALLANT, 6LACK – Sweet Insomnia

TIANA MAJOR9, EARTHGANG – Collide

DAVE EAST, NAS – Godfather 4

GODFATHER OF HARLEM, SAMM HENSHAW – Rise

FLIGHT FACILITIES, ALOE BLACC – Better Than Ever

TANK, LUKE JAMES, MAJOR – You Mean More

LUKE JAMES, BJ THE CHICAGO KID, RO JAMES – Go Girl

HANNAH WILLIAMS & THE AFFIRMATIONS – What Can We Do?

XAVIER OMÄR, SANGO, VAN JESS – Just Get Here

TOBi, HARRISON – BEIGE

AQUILDAWUD – For The Lovers

KEVIN ROSS – Thing Called Love

JOSIAH BELL, NIKOLA BEDINGFIELD – Goodbye

Ventinove 10 2019 Soul (R)Evoluiton Playlist

Ventinove 10 2019 Soul (R)Evolution #slrvltn

Da questa volta è ufficiale. Ci sono voluti trentadue episodi per noi e vent’anni per lui ma alla fine le tessere del mosaico si sono prese la loro identità.

Così come per Soul (R)Evolution che nasce sulla rete, nell’internet, altrettanto succede per coloro che diventano parte della crew.

Con Simone N1G4 ormai è storia antica: risale a cinque anni fa e parte da twitter. Da lì in poi è una consuetudine, cementata attraverso ore di ascolti, migliaia di suggerimenti, discussioni e digressioni. Alcune in riva al lago, molto più spesso per le vie di Milano e talvolta in corse in parallelo nei posti dove puoi comprare i dischi in vinile, altre a nutrire un concetto che (forse) riprenderemo e che si chiama(va) #readyfor diventato oggi #NIGALIST su Spotify.
Tutte cose che non ci stanno su internet ma vengono bene quando fra te e il tuo interlocutore ci sono delle buone birre o sani calici di vino.

E Simone sa benissimo che senza di lui io non esco manco di casa.

Poi ci sono orizzonti nuovi, che a volte spiazzano anche me, che sono quelli di Luca Damiani. Vent’anni e un sacco di storie da raccontare. Storie che racconta su Instagram (perché a lui Facebook non è mai piaciuto granché) e nelle sere che non contano le ore, che diventano alba con la musica accanto, fra libri da studiare e libri semplicemente da leggere in un continuo stato di “lavori in corso”.
L’incontro con Luca è arrivato su Instagram (appunto) e ha avuto come complici le playlist che pubblica. Da lì ci sono stati pomeriggi a lanciarsi addosso le canzoni che ci appassionavano di più fino a quando sono state troppe, sono diventate spesso le stesse. E adesso insieme alle mie e a quelle di Simone sono parte fondamentale di Soul (R)Evolution.

La nostra curiosità, il nostro cercare e ascoltare, il nostro non averne abbastanza e la volontà di condividere questa musica.

In fondo, Soul (R)Evolution è tutta qui. È tutta nella sua “R” al contrario.

Può chiamarsi così o in qualsiasi altro modo e la sostanza non cambia.

Alla fine, si tratta sempre di qualcosa che parte dalla crew.

Alla fine, “siamo tutti la stessa gente” (cit.).

Definizione di Crew

Tre 09 2019 Soul (R)Evolution Header

Tre 09 2019 Soul (R)Evolution

Tre 09 Soul (R)Evolution su Radio Milano International accade il martedì alle 9 di sera su Radio Milano International New Vibes. Poi si veste da ‘podcast’ e lo trovi on demand qui:

Tre 09 Soul (R)Evolution #playlist

Tre 09 2019 Soul (R)Evolution playlist

MYLES SANKO – Promises

SIMPLY RED – Thinking Of You

BJ THE CHICAGO KID – Champagne

GALLANT – Sleep On It

NOAH SLEE – Still

ARIN RAY, KHELANI – Change

KYLE, TEYANA TAYLOR – F You I Love You

MISSY ELLIOTT, SUM1 – DripDemeanor

PUSHA T, LAURYN HILL – Coming Home

REECE – Too Much

DRAM, H.E.R., WATT – The Lay Down

RAPHAEL SAADIQ – Rikers Island

SiR – You Can’t Save Me

SAMM HENSHAW – The World Is Mine

ROMERO MOSLEY, LORINE CHIA, CHIRÈ THE MAESTRO – Friendzone

OLA ONABULE – Point Less

Tre 09 Soul (R)Evolution #slrvltn

Dopo la pausa di mezza stagione dove io e Simone ci siamo divertiti con la formula ‘Rewind’ il rientro è stato bellissimo.
A fare in modo che la bellezza fosse tangibile ci hanno accolto immagini sensazionali, come quelle che riporto qui sotto fra la performance magica di Missy Elliott agli MTV Video Award e il video di DRAM con H.E.R. che sono due espressioni di quello che il fuori algoritmo rappresenta. Insieme a qualcosa di estremamente divertente e abrasivo da parte del buon A$AP Rocky.

Una carriera condensata in sette minuti, per Missy Elliott, che manda tutti a casa con un mini show davvero ben orchestrato fra specchi, giochi di luce, alieni, voli all’interno dell’arena e coreografie che strappano più di un “wow”. Il tutto su un tappeto di pezzi che non hanno davvero bisogno di alcuna presentazione.

DRAM, da parte sua, vuole affermare che il suo ruolo all’interno del RnB contemporaneo sarà predominante. Iniziando dalla sua dichiarazione durante la presentazione di ‘The Lay Down’ che farà parte del suo prossimo disco (il secondo): Ci sono pochi cantanti in giro, è ora di rimettere il cantato al centro dell’RnB. Come a sottolineare anche da parte sua che l’RnB è vivo e lotta insieme a noi, basta che ci siano artisti pronti a mettersi in gioco con il proprio talento (come succede in parte per Anderson .Paak, poi con Raphael Saadiq e con BJ The Chicago Kid e Johnta Austin giusto per nominare quelli con dischi recenti in giro).
Insieme a H.E.R. ormai star dell’RnB contemporaneo e al prezioso intervento in produzione (e alla chitarra) di Watt c’è anche il video, meraviglioso.

E poi c’è A$AP Rocky che dopo l’assurda vicenda che lo ha visto imprigionato in Svezia la racconta a modo suo con una traccia che intitola ‘Babushka Boi’ e che rappresenta con un video estremamente divertente e – diciamolo chiaramente – decisamente critico verso le forze dell’ordine.
Il gioco, per noi, è quello di indovinare chi sono gli amici di A$AP Rocky nelle immagini decisamente ispirate da un fumetto classico quale Dick Tracy.

 

Sedici 07 2019 Soul (R)Evolution Header

Sedici 07 2019 Soul (R)Evolution

Sedici 07 2019 Soul (R)Evolution ha suonato su Radio Milano International New Vibes ed è disponibile on demand:

Anche su Apple Podcast, Anchor e Google Podcast.

Sedici 07 2019 Soul (R)Evolution #playlist

LA LA MUSIQ – Going On

KINDNESS, JAZMINE SULLIVAN – Hard To Believe

GALLANT – Crimes

YUNA, LITTLE SIMZ – Pink Youth

AUGUST08, GOLDLINK – Simple Pleasures

SONDREY – Into The Night

LUKAS SETTO – OMG

STEFFEN MORRISON – Positivity (Denzel Chain Remix)

MOMO SAID – Sunny Side Of The Street

DVSN – Miss Me?

SYLO NOZRA – FOMO

JOHNTA AUSTIN – Love Angel

MARC E. BASSY – Die Hard

XAMVOLO – In Love & War

BLOOD ORANGE – Tuesday Feeling

DANIEL CAESAR, BRANDY – Love Again

BEYONCE – Spirit

Sedici 07 2019 Soul (R)Evolution Playlist

Sedici 07 2019 Soul (R)Evolution #SLRVLTN

Simone ed io abbiamo pensato di fare un esperimento, nella seconda metà del mese di Agosto.
L’idea è quella vecchissima del “back to back”, attualizzata a quello che è Soul (R)Evolution oggi.
Un ping pong dentro la musica che è associata da un suggerimento, un elemento comune, un passaggio di una storia e che porta altrove.

Un grado di separazione e un percorso che non si sa dove porta, non lo sappiamo nemmeno noi. Ma ci divertiamo a percorrerlo.

Non ci occuperemo delle novità, andremo avanti e indietro nel tempo attraverso il periodo che è delimitato dal DNA di New Vibes, dagli anni 90 ad oggi, con il privilegio di poter raccontare il presente di allora con il senno di poi.
Sarà comunque tutta (o quasi) musica fuori algoritmo, perché se – come in questo caso – si esce dalla zona di conforto bisogna farlo bene.
E soprattutto per questo esperimento ci interessa poi sapere se ti è piaciuto oppure no, se lo hai trovato interessante, divertente o inutile.

E chissà, magari rifarlo un giorno, nel caso in cui ti abbia fatto piacere.

Noi incominciamo a lavorarci, sicuramente partiamo da una delle canzoni che per noi simboleggiano il 1995. E da lì andremo da qualche altra parte, ogni volta, a suonare quei dischi che ci hanno entusiasmato, che ci hanno fatto compagnia e nella maggior parte dei casi di compagnia ce ne fanno ancora perché li ascoltiamo sempre volentieri.

 

Nove 07 2019 Soul (R)Evolution Header

Nove 07 2019 Soul (R)Evolution

Nove 07 2019 Soul (R)Evolution lo puoi ascoltare on demand qui:


Nove 07 2019 Soul (R)Evolution #playlist

Nove 07 2019 Soul (R)Evolution Playlist

LUKAS SETTO – Omg

CAMERA SOUL – In The City

RAHSAAN PATTERSON – Catch Me When I Fall

VAN JESS, GOLDLINK – Through Enough

MAHALIA, BURNA BOY – Simmer

B.J. THE CHICAGO KID, AFROJACK – Reach

ABAKAN – Freedom

LOUIS BAKER – Open

GALLANT – Sharpest Edges

NATE WILLIAMS – Completely Yours, Completely Mine

PHILIP BAILEY, BILAL – We’re A Winner

COMMON, DANIEL CAESAR – HER Love

JADEN, KID CUDI – On My Own

ALOE BLACC, JID – Getting Started

 

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution header

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution è successo su Radio Milano International New Vibes e puoi ascoltarlo quando vuoi qui (oppure su Spotify e Apple Podcast)

 

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution #playlist

diciotto-06-2019-Soul-(R)Evolution-Playlist

RAPHAEL SAADIQ – Something Keeps Calling Me

GOLDLINK – More

FREDDIE GIBBS & MADLIB – Giannis feat. Anderson .Paak

THE FREE NATIONALS – Time feat. Kali Uchis & Mac Miller

COMMON – HER Love feat. Daniel Caesar

DRAKE – Omertà

OTIS JR & DOCTOR DUNDIFF – The Touch

MAMAS GUN – On The Wire

TANIKA CHARLES – Tell Me Something

VLUSH – First Town Down

LEVEN KALI – Numwrong

GALLANT – Sharpest Edges

STEVEN BAMIDELE – Lighitng Fires

MAC AYRES – Jumping Off The Moon

JORDAN RAKEI – Moda

SAMPA THE GREAT – Final Form

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution #slrvltn

Una cosa, subito, urgentissima, che è la canzone di Common.

Oltre ad essere un grandissimo pezzo rap è anche una dichiarazione d’amore nei confronti dell’hiphop e del rap (per la parte musicale) e non solo perché si basa su un beat di J Dilla.

Guardalo per credere:

Il comunicato stampa riporta un paio di questioni che ritengo interessante riportare qui:

Nel suo personale lessico, “HER” è l’abbreviazione di “Hip-Hop in its Essence is Real”, già introdotta nel 1994 con “I Used To Love H.E.R.” In questa occasione, Common si accompagna a grandi personalità di ere differenti per un omaggio alla storia dello hip-hop nel suo complesso in “HER Love” con il sostegno di Dilla e l’apporto soul di Caesar. In questo modo riesce nell’intento di illustrare l’evoluzione dello hip-hop negli ultimi 25 anni, chiudendo il cerchio con il suo fondamentale primo contributo al genere del 1994.

Per il video (di ispirazione cinematografica), si è avvalso del talento della registar Savanah Leaf, dallo stile intrigante, a tratti provocatorio, che induce alla riflessione. La proiezione del video presso The Annenberg Space for Photography, nel contesto della riuscitissima mostra “CONTACT HIGH: A Visual History of Hip-Hop” in corso a Los Angeles è stata salutata da un’ovazione.

Quando ti verranno a dire che nella musica black non c’è niente di interessante, fossi in te li manderei a lezione da Common: pochi minuti, decisivi.