Articoli

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution Header

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution ha suonato su Radio Milano International New Vibes e ora è disponibile on demand:

Cinque 11 2019 Soul (R)Evolution #playlist

STEVEN BAMIDELE – Still My Mother’s Baby

LONDON AFROBEAT COLLECTIVE – Stop Talking

THE PENDLETONS, GIZELLE SMITH – Keep It Workin’

MICHEAL KIWANUKA – Hero

AIRN RAY – A Seat

GUORDAN BANKS – Leaving With You

BRIK.LIAM – Gas (Thinkingboutyou)

TEYANA TAYLOR, KEHLANI – Morning

RAVEENA – Still Dreaming

GALLANT – Hurt

TAMARAEBI – Whales In The Ocean

KEZAR – Born

R.LUM.R. – Lies

REECE – Last Time

VAN JESS, ARI LENNOX – Cool Off The Rain

BLACKWAVE., WINSTON SURFSHIRT, BENNY SINGS – The Antidote

THE GAME, ANDERSON PAAK – Stainless

Sei Otto 2019 Soul (R)Evolution Header

Sei Otto 2019 Soul (R)Evolution

Sei Otto 2019 Soul (R)Evolution on demand è su Apple Podcast e Spotify:

Sei Otto 2019 Soul (R)Evolution #playlist

Sei Otto 2019 Soul (R)Evolution playlist

BJ THE CHICAGO KID – Time Today

SMERMAN’S SHOWCASE, NE-YO – Time Loop

JOHNTA AUSTIN – Still Mine

RAPHALE SAADIQ – So Ready

CHANCE THE RAPPER, SMINO – Eternal

ANDERSON .PAAK, LALAH HATHAWAY – Reachin’ 2 Much

RAPSODY, GZA, D’ANGELO – Ibtihaj

HERMITUDE, BUDDY, BJ THE CHICAGO KID – OneFourThree

STRETCH SOUL GANG, STEVEN BAMIDELE – Ungrateful

BIG K.R.I.T. – K.R.I.T. Here

SEBASTIAN KOLE – Hey God

ANTHONY EVANS – Reckless Love

 

Sei Otto 2019 Soul (R)Evolution #slrvltn Sebastian Kole

Il disco di Sebastian Kole non esiste, o almeno non esiste sui canali “tradizionali” e di conseguenza per reperirlo e ascoltarlo ci attrezziamo volentieri.

L’artista stesso ha deciso di pubblicarlo su Soundcloud e di aggiungere al titolo la formula “Leaked”, trapelato come conseguenza del fatto che in assenza di risposte dalle etichette, la via per far giungere comunque alla gente il lavoro era pubblicarlo quasi fosse un bootleg.

Il disco, che avrebbe dovuto essere il secondo album di Sebastian Kole, lo stiamo ascoltando su Radio Milano International e in Sei Otto 2019 Soul (R)Evolution abbiamo inserito la traccia che gode anche di un supporto video, regolarmente disponibile su YouTube: Hey God.

L’apertura su schermo nero serve per lanciare il tema del video che risponde a una delle   ̶d̶i̶c̶h̶i̶a̶r̶a̶z̶i̶o̶n̶i̶ provocazioni più folli di Kanye West “E se la schiavitù fosse stata una scelta?”

Il video non ha bisogno di spiegazioni, esplicito, girato a Birmingham (Alabama) e impiega come attori persone del luogo, amici e conoscenti di Sebastian Kole, che con entusiasmo hanno partecipato alla due giorni necessaria per raccogliere tutti i contenuti. Ovviamente non senza qualche imprevisto.

E’ stato pubblicato, questa volta solo su Facebook, anche il dietro le quinte di ‘Hey God’ e sul suo profilo personale Sebastian ha anche condiviso un brevissimo video dell’incursione della polizia sul set durante le riprese in quanto allertata da alcuni abitanti per “sospetto di presenza di una manifestazione del Ku Klux Clan” (non voglio rivelarvi a proposito di quale scena).

The Numb EP è disponibile su Soundcloud e propone una nuova strada per Sebastian Kole, lasciando però come conseguenza talento e potenza intatti.
Talento e la potenza di un artista la cui voce è candidata ad essere una delle più interessanti del nuovo corso della musica black (e lo ricordo, è lui l’autore di ‘Stand Up (Show Love)’  per O’Jays, ‘Here’ di Alessia Cara che nel 2015 è stata una delle canzoni più trasmesse dalle radio americane insieme a ‘Wild Things” dell’anno successivo sempre per Alessia Cara entrambi dischi d’oro in Italia).

 

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution header

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution è successo su Radio Milano International New Vibes e puoi ascoltarlo quando vuoi qui (oppure su Spotify e Apple Podcast)

 

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution #playlist

diciotto-06-2019-Soul-(R)Evolution-Playlist

RAPHAEL SAADIQ – Something Keeps Calling Me

GOLDLINK – More

FREDDIE GIBBS & MADLIB – Giannis feat. Anderson .Paak

THE FREE NATIONALS – Time feat. Kali Uchis & Mac Miller

COMMON – HER Love feat. Daniel Caesar

DRAKE – Omertà

OTIS JR & DOCTOR DUNDIFF – The Touch

MAMAS GUN – On The Wire

TANIKA CHARLES – Tell Me Something

VLUSH – First Town Down

LEVEN KALI – Numwrong

GALLANT – Sharpest Edges

STEVEN BAMIDELE – Lighitng Fires

MAC AYRES – Jumping Off The Moon

JORDAN RAKEI – Moda

SAMPA THE GREAT – Final Form

Diciotto 06 2019 Soul (R)Evolution #slrvltn

Una cosa, subito, urgentissima, che è la canzone di Common.

Oltre ad essere un grandissimo pezzo rap è anche una dichiarazione d’amore nei confronti dell’hiphop e del rap (per la parte musicale) e non solo perché si basa su un beat di J Dilla.

Guardalo per credere:

Il comunicato stampa riporta un paio di questioni che ritengo interessante riportare qui:

Nel suo personale lessico, “HER” è l’abbreviazione di “Hip-Hop in its Essence is Real”, già introdotta nel 1994 con “I Used To Love H.E.R.” In questa occasione, Common si accompagna a grandi personalità di ere differenti per un omaggio alla storia dello hip-hop nel suo complesso in “HER Love” con il sostegno di Dilla e l’apporto soul di Caesar. In questo modo riesce nell’intento di illustrare l’evoluzione dello hip-hop negli ultimi 25 anni, chiudendo il cerchio con il suo fondamentale primo contributo al genere del 1994.

Per il video (di ispirazione cinematografica), si è avvalso del talento della registar Savanah Leaf, dallo stile intrigante, a tratti provocatorio, che induce alla riflessione. La proiezione del video presso The Annenberg Space for Photography, nel contesto della riuscitissima mostra “CONTACT HIGH: A Visual History of Hip-Hop” in corso a Los Angeles è stata salutata da un’ovazione.

Quando ti verranno a dire che nella musica black non c’è niente di interessante, fossi in te li manderei a lezione da Common: pochi minuti, decisivi.

Ventotto 05 2019 Soul (R)Evolution header

Ventotto 05 2019 Soul (R)Evolution

Ventotto 05 2019 Soul (R)Evolution ha suonato, fuori algoritmo, su Radio Milano International New Vibes e ora lo puoi ascoltare on demand anche da qui:

Ventotto 05 2019 Soul (R)Evolution #playlist

KELLY ROWLAND – Don’t You Worry

STEVEN BAMIDELE – Lighting Fires

DJ KHALED – Just Us (Feat. SZA)

REECE – Man Down (Different Sleep Remix)

TYLER, THE CREATOR – What’s Good

WU-TANG CLAN – Seen A Lot Of Things (feat Ghostface Killah, Raekwon, Harley)

JUDITH HILL – Upside

SYLO NOZRA – Fomo

JORDAN RAKEI – Rolling Into One

FLYING LOTUS – The Climb (Feat. Thundercat)

LASPERANZA – Kilimanjaro (Feat. Hannah White)

NOLO – Always On My Mind

YUNA – Black Marquee (Feat. G-Eazy)

JUST LOUD – Blue On Blue

RAHSAAN PATTERSON – Wonderful Star

Ventotto 05 2019 Soul (R)Evolution

 

ventuno 05 2019 Soul (R)Evolution Header

Ventuno 05 2019 Soul (R)Evolution

Ventuno 05 2019 Soul (R)Evolution è stato trasmesso per la prima volta su Radio Milano International New Vibes. Ora puoi riascoltarlo qui:

Ventuno 05 2019 Soul (R)Evolution #playlist

DJ KHALED – Higher Feat. Nipsey Hussle & John Legend

RAHSAAN PATTERSON – Heroes And Gods

GRYFFIN & ALOE BLACC – Hurt People

AUGUST 08 – Simple Pleasures

NOT3S – Wanting

RASHARN POWELL – Hiroshima

SEBASTIAN MIKAEL – Time

LIZZO – Boys

TYLER, THE CREATOR – I Think

JAMILA WOODS – Baldwin

THE HEAVY – Fighting For The Same Thing

DAVIE – Flavor

SEBA KAAPSTAD – Don’t

bLAck pARty – 4 AM In NY Feat. Anajah

STEVEN BAMIDELE – Lighting Fires

VENTUNO-05-2019-Soul-(R)Evolution-Playlist

 

Ventuno 05 2019 Soul (R)Evolution #fuorirevolution

Ci piace sperimentare. Anche con la rete, con le piattaforme e tutto quello che è nuovo (o quasi, insomma).

Partendo dalla base, era obbligatorio un approdo su Spotify con l’on demand. È stata scelta questa piattaforma perchè  l’ascolto dei contenuti viene fatto slegato dal tempo in cui accadono e si lega alle abitudini di chi ha l’intenzione di ascoltare. Questo è il bello (o il brutto, dipende da come la si voglia vedere) “dell’internet”.

Ed è bello essere insieme a Irene e Freez, la SoulSista e il Cerimoniere per eccellenza: ci trovi tutti nella stessa stanza, quella di Radio Milano International, la radio che rappresenta il tuo suono.

Inizio a camminare per questo sentiero, perché continuo a credere che l’interazione e il dialogo non debbano essere soltanto un’azione che arriva da un messaggio WhatsApp, da un like su Facebook, da un cuore su Instagram.

Interazione e dialogo partono dal condividere. Nel caso di Soul (R)Evolution la musica che io e Simone N1G4 raccogliamo fuori dagli algoritmi ogni settimana e poi, se vuoi, ci spostiamo sui social, sulle email, sui messaggi per approfondire, raccontare, scambiare opinioni e pareri. Come si faceva “ai vecchi tempi”, usando però la tecnologia per annullare le distanze.